Così Pio XII salvò l’Italia dal comunismo

Fu Pio XII il primo a porre un ostacolo insormontabile all’espansione del dominio comunista in Italia. Sia con la scomunica del 1949, sia con le tre encicliche ed il radiomessaggio con cui, in occasione della repressione della Rivoluzione ungherese, condannò inequivocabilmente l’URSS. Ma il Pontefice fu altrettanto intransigente verso il nazionalsocialismo.

Continua a leggere “Così Pio XII salvò l’Italia dal comunismo”

Preghiera del Venerabile Pio XII a Maria (inedito)

Trovata in un opuscolo del 1965 della Edizioni Paoline dedicato al mese di maggio, e da noi fedelmente trascritta, con la stessa attribuzione al Venerabile Pio XII da essi fatta.

Cooperatores Veritatis

Bellissima Preghiera alla Vergine Maria e a Gesù del Venerabile Pontefice Pio XII, che soleva recitare ogni giorno….

View original post 483 altre parole

Pio XII – Messaggio con Benedizione Urbi et Orbi della Pasqua 1956

Exsultet… Cristo è veramente Risorto!!! Vogliamo vivere questa Pasqua con il Magistero Urbi et Orbi del Venerabile Pio XII, in particolare qui in AUDIO ORIGINALE, quello del 1956 con la Benedizione.

Per seguire il testo e gli altri testi dal 1952, al 1958 cliccate qui e avrete anche il formato in pdf.

Pio XII, il grande dimenticato della Dottrina sociale

Sul piano formale Pio XII non ha scritto encicliche sociali nello stretto senso del termine, ma come tutti sanno, ha pronunciato dei memorabili Messaggi natalizi radiofonici che valgono come delle encicliche sociali. Vale la pena rileggere soprattutto quelli del 1941 e del 1944.

Continua a leggere “Pio XII, il grande dimenticato della Dottrina sociale”

Pio XII, il grande Papa odiato da nazisti, comunisti, liberali e cattoprogressisti

L’apertura degli archivi ancora chiusi al pubblico di Pio XII annunciata da Papa Francesco per il 2020 è notizia lungamente attesa anche con accenti ostili da parte di alcuni che restano convinti della veridicità di quella che costituisce una vera e propria leggenda nera a carico del Pontefice regnante negli anni dell’Olocausto. Ma già nel 2007 uno dei protagonisti dell’operazione Il Vicario raccontò che la calunnia di aver coperto lo sterminio degli ebrei nacque dal KGB. E ad essa l’intellighentia occidentale si è allineata. 

Continua a leggere “Pio XII, il grande Papa odiato da nazisti, comunisti, liberali e cattoprogressisti”

Anna Foa: «Pio XII non fu indifferente alla tragedia degli ebrei»

È vero che la Chiesa non si oppose alle deportazioni? Che ruolo ebbe il Papa nei confronti dei perseguitati? In occasione della Giornata della memoria del 2019 lo chiediamo alla professoressa Anna Foa, esperta di storia ebraica.

Continua a leggere “Anna Foa: «Pio XII non fu indifferente alla tragedia degli ebrei»”

Pio XII nemico giurato di Hitler. Le prove ci sono

Pier Luigi Guiducci, docente di storia della Chiesa, per ricostruire i rapporti da Pio XII ed il Terzo Reich ripercorre gli anni precedenti lo scoppio della seconda guerra mondiale. Già allora l’allora cardinal Pacelli era considerato un nemico della Germania nazista. Il saggio ripropone anche una serie di vignette satiriche che indicano l’ampiezza della campagna scatenata da Goebbels contro il cardinal Pacelli – cioè prima ancora che venisse eletto Papa! – , che si spingeva fino ad un livello popolare.

Continua a leggere “Pio XII nemico giurato di Hitler. Le prove ci sono”

Pio XII. Il pontefice che seppe guardare oltre la Storia

Il mensile Radici Cristiane dedica il dossier di questo novembre — per leggerlo è necessario l’abbonamento (cartaceo o digitale) — alla figura e all’opera del venerabile papa Pio XII.

Continua a leggere “Pio XII. Il pontefice che seppe guardare oltre la Storia”