Pio XII, il papa anti-Hitler

Lo storico tedesco Michael Hesemann distrugge il mito di Pio XII come il “papa di Hitler”, dimostrando invece che ne fu il più grande nemico.

Continua a leggere “Pio XII, il papa anti-Hitler”

Annunci

«Quando il mio prozio Pio XII giocava con me…»

Intervista con Donna Orsola dei Principi Pacelli, pronipote di papa Pio XII, che racconta: “Era affettuoso e divertente. Amava fare battute in romanesco”.

Continua a leggere “«Quando il mio prozio Pio XII giocava con me…»”

Papa Pio XII volle San Giuseppe patrono dei lavoratori

Il 1° maggio del 1955 il venerabile papa Pio XII istituì la festa di “San Giuseppe artigiano” (oggi memoria di San Giuseppe lavoratore) per aiutare i lavoratori a non perdere di vista il senso cristiano del lavoro, così pienamente incarnato nell’umile falegname di Nazareth e glorioso padre putativo di Gesù.

Continua a leggere “Papa Pio XII volle San Giuseppe patrono dei lavoratori”

Testimonianze di gratitudine dal mondo ebraico a Pio XII

Oggi, giornata della memoria, è bene ricordare che papa Pio XII fu colui che più di tutti in Europa cercò di aiutare e salvare gli ebrei dalla ferocia del nazismo di Hitler. Testimonianze di gratitudine dal mondo ebraico (ne riportiamo alcune) durante e dopo la guerra, e anche dopo la morte del venerabile Pontefice arrivarono da eminenti personalità che dimostrano l’infondatezza delle accuse a lui fabbricate dal regime sovietico e divulgate da ex cattolici incattiviti contro la Chiesa.

Continua a leggere “Testimonianze di gratitudine dal mondo ebraico a Pio XII”

“Verrà un giorno…”: la profezia ritrovata di Pio XII

Oracolo di Cooperatores Veritatis

Nel 1972 uscì in Francia una biografia su papa Pio XII intitolato Pie XII devant l’Histoire, scritta da mons. Georges Roche e da Philippe Saint Germain, mai tradotta in italiano. Gli autori riportano alcune confidenze inedite che l’allora cardinale Eugenio Pacelli, nel “lontano” 1933, fece a due amici, il conte Enrico Pietro Galeazzi e monsignor Slozkaz, riguardo le apparizioni di Fatima e l’apostasia della Chiesa cattolica. È interessante notare che suor Lucia Dos Santos mise per iscritto le visioni e i segreti solamente nel 1941 e nel 1944, per cui ciò che disse l’allora cardinal Pacelli — che si sta avverando tragicamente — farebbe pensare che non tutto ci è stato rivelato durante il Giubileo del 2000. Abbiamo tradotto per voi quelle confidenze, vere e proprie profezie del futuro Pio XII: leggete e meditate.

View original post 365 altre parole

Pio XII, il papa liturgo e profeta dimenticato

Quando si pensa ai papi e alla liturgia, di rado viene il nome di Pio XII, un papa che in realtà per la stessa liturgia ha avuto un ruolo di primo piano. La sua opera e il suo magistero, del resto, si esplicano in vari documenti ed azioni che avranno poi influenza sui documenti conciliari.

Continua a leggere “Pio XII, il papa liturgo e profeta dimenticato”

I segreti del pontificato di Pio XII secondo il gesuita Gumpel

Padre Peter Gumpel, SJ, è vice-postulatore della causa di beatificazione di papa Pio XII è uno degli studiosi più importanti del pontificato dell’ultimo pontefice romano di Roma.

Continua a leggere “I segreti del pontificato di Pio XII secondo il gesuita Gumpel”