BBC, storica ammissione: “False notizie sul silenzio di Pio XII durante la Shoah”

Dopo una pubblica denuncia, l’emittente britannica ha ammesso che un servizio andato in onda a luglio non ha dato peso “agli sforzi compiuti da Pio XII per salvare gli ebrei”.

Continue reading “BBC, storica ammissione: “False notizie sul silenzio di Pio XII durante la Shoah””

«La vita umana innocente, in qualsiasi condizione si trovi, è sottratta, dal primo istante della sua esistenza, a qualunque diretto attacco volontario. È questo un fondamentale diritto della persona umana, di valore generale nella concezione cristiana della vita; valido così per la vita ancora nascosta nel seno della madre, come per la vita già sbocciata fuori di lei; così contro l’aborto diretto, come contro la diretta occasione del bambino prima, durante e dopo il parto. Per quanto fondata possa essere la distinzione fra quei diversi momenti dello sviluppo della vita nata o non ancora nata per il diritto profano ed ecclesiastico e per alcune conseguenze civili e penali, — secondo la legge morale, si tratta in tutti quei casi di un grave e illecito attentato alla inviolabile vita umana.

Questo principio vale per la vita del bambino, come per quella della madre. Mai e in nessun caso la Chiesa ha insegnato che la vita del bambino deve essere preferita a quella della madre. È erroneo impostare la questione con questa alternativa : o la vita del bambino o quella della madre. No; né la vita della madre, né quella del bambino, possono essere sottoposte a un atto di diretta soppressione. Per l’una parte e per l’altra la esigenza non può essere che una sola: fare ogni sforzo per salvare la vita di ambedue, della madre e del bambino (cfr. Pii XI Encycl. “Casti Connubii”, 31 dec. 1930 – Acta Ap. Sedis vol. 2 2 , pagg. 562-563).

È una delle più belle e nobili aspirazioni della medicina il cercare sempre nuove vie per assicurare la vita di entrambi. Che se, nonostante tutti i progressi della scienza, rimangono ancora, e rimarranno in futuro, casi in cui si debba contare con la morte della madre, quando questa vuol condurre fino alla nascita la vita che porta in sé, e non distruggerla in violazione del comandamento di Dio: non uccidere! — altro non resta all’uomo, che fino all’ultimo momento si sforzerà di aiutare e di salvare, se non d’inchinarsi con rispetto dinanzi alle leggi della natura e alle disposizioni della divina Provvidenza»

VEN. PAPA PIO XII (1939-1958)

(Discorso ai partecipanti al convegno del Fronte della Famiglia e dell’Associazione delle Famiglie, 27-11-1957)

Pio XII, macché “papa di Hitler”!

Nel libro Le spie del Vaticano – La guerra segreta di Pio XII contro Hitler, Mark Riebling rivela quanto papa Pacelli si adoperò per fermare Hitler e impedire la Seconda Guerra Mondiale.

Continue reading “Pio XII, macché “papa di Hitler”!”

Il card. Saraiva Martins: gli ebrei si oppongono alla beatificazione di Pio XII

Il card. Saraiva Martins, prefetto emerito della Congregazione per le cause dei santi, spiega perché il Pastore Angelico non è ancora stato elevato agli onori degli altari.

Continue reading “Il card. Saraiva Martins: gli ebrei si oppongono alla beatificazione di Pio XII”

Pio XII e la “leggenda nera”. I perché di una persecuzione

La “leggenda nera”: i famigerati giorni del silenzio imputati a Pio XII per una presunta sotterranea sua simpatia nei confronti della Germania nazista.

Continue reading “Pio XII e la “leggenda nera”. I perché di una persecuzione”