Pio XII e gli ebrei/4. Gli interventi del Papa per gli Ebrei arrestati a Roma

C’era una rete messa su da Pio XII per intervenire a favore degli Ebrei arrestati. I documenti storici raccontano una verità di cui non si è molto parlato.

Continua a leggere “Pio XII e gli ebrei/4. Gli interventi del Papa per gli Ebrei arrestati a Roma”

Pio XII e gli Ebrei/3. Gli interventi del Papa contro il nazismo

La “leggenda nera” del silenzio di Pio XII è nutrita da un’altra leggenda: quella che Pacelli non abbia fatto niente contro il nazismo. Anche qui, i fatti parlano e dicono cose diverse.

Continua a leggere “Pio XII e gli Ebrei/3. Gli interventi del Papa contro il nazismo”

Pio XII e gli Ebrei/2. L’impegno di Pacelli dopo la razzia del ghetto

La data dal 16 ottobre 1943 rappresenta uno spartiacque per gli ebrei di Roma. Non, però, per Pio XII, che continua la sua opera di salvataggio come ha sempre fatto.

Continua a leggere “Pio XII e gli Ebrei/2. L’impegno di Pacelli dopo la razzia del ghetto”

Pio XII e gli Ebrei/1. Cosa il Papa ha fatto a Roma prima della razzia del ghetto

La “leggenda nera” sul silenzio di Pio XII smentita dai fatti. Il diacono Dominiek Oversteyns, sulla base di fonti primarie, fornisce un quadro dell’attività di Pio XII in favore degli Ebrei.

Continua a leggere “Pio XII e gli Ebrei/1. Cosa il Papa ha fatto a Roma prima della razzia del ghetto”

Lo sforzo di Pio XII per salvare i “fratelli” ebrei

Documenti inediti contenuti nel libro “Pio XII e gli ebrei”, dell’archivista vaticano Johan Ickx, mostrano il grande lavoro di Papa Pacelli e del suo ufficio per salvare migliaia di vite durante la Seconda Guerra Mondiale. «Migliaia di testi della serie archivistica “Ebrei” — spiega l’autore in un’intervista a Radio Vaticana — cancellano la leggenda del Papa filo-nazista».

Continua a leggere “Lo sforzo di Pio XII per salvare i “fratelli” ebrei”

Shoah. È in una lista la verità su Pio XII

L’abbondante documentazione conservata negli archivi vaticani, divenuta attingibile un anno fa e portata alla luce da Johan Ickx, cancella le bugie sulla connivenza di Pacelli con la Shoah.

Continua a leggere “Shoah. È in una lista la verità su Pio XII”

Gli esorcismi di Pio XII per evitare che vincessero i comunisti nel maggio 1958

Documenti riservatissimi che emergono dal Vaticano e che riportano a galla un pezzo di storia rimasto fino ad ora sepolto. Esorcismi a distanza per allontanare lo zampino del demonio sulle elezioni politiche del 1958 e scongiurare il pericolo di una vittoria dei comunisti. 

Continua a leggere “Gli esorcismi di Pio XII per evitare che vincessero i comunisti nel maggio 1958”

Mascagni, amico e testimone di un “miracolo” di Pio XII

Oggi, 2 agosto, ricorre il 75° anniversario della morte di Pietro Mascagni. Il celebre compositore aveva un rapporto di amicizia e venerazione verso Pio XII. Un giorno, in udienza privata, confidò a Pacelli il grave stato di salute della propria nipotina, a cui il Papa mandò un rosario e la sua benedizione.

Continua a leggere “Mascagni, amico e testimone di un “miracolo” di Pio XII”

Così Pio XII salvò l’Italia dal comunismo

Fu Pio XII il primo a porre un ostacolo insormontabile all’espansione del dominio comunista in Italia. Sia con la scomunica del 1949, sia con le tre encicliche ed il radiomessaggio con cui, in occasione della repressione della Rivoluzione ungherese, condannò inequivocabilmente l’URSS. Ma il Pontefice fu altrettanto intransigente verso il nazionalsocialismo.

Continua a leggere “Così Pio XII salvò l’Italia dal comunismo”

Pio XII, il grande Papa odiato da nazisti, comunisti, liberali e cattoprogressisti

L’apertura degli archivi ancora chiusi al pubblico di Pio XII annunciata da Papa Francesco per il 2020 è notizia lungamente attesa anche con accenti ostili da parte di alcuni che restano convinti della veridicità di quella che costituisce una vera e propria leggenda nera a carico del Pontefice regnante negli anni dell’Olocausto. Ma già nel 2007 uno dei protagonisti dell’operazione Il Vicario raccontò che la calunnia di aver coperto lo sterminio degli ebrei nacque dal KGB. E ad essa l’intellighentia occidentale si è allineata. 

Continua a leggere “Pio XII, il grande Papa odiato da nazisti, comunisti, liberali e cattoprogressisti”